Translate

domenica 30 dicembre 2018

Lenticchie e cotechino rivisitato






In occasione dell’ultimo giorno  di Detto Fatto, il programma pomeridiano di RAI 2, lo chef Ilario Vinciguerra ha preparato in diretta il piatto della tradizione, ma  rivisitato.
In tutte le famiglie italiane il 1° dell’anno si mangerà per tradizione  cotechino e lenticchie, perché è un piatto beneaugurante: soldi, soldi, soldi………
Il bravo chef così lo ha preparato.
Le lenticchie ammollate vengono insaporite così. In una padella mettere un po’ d’olio, far riscaldare e aggiungere carote, sedano, cipolle tagliati a dadini, timo e rosmarino e  pancetta. Aggiungere le lenticchie. Far insaporire e aggiungere acqua alla bisogna, fino alla cottura.
Il cotechino cotto viene tagliato a cubotti puliti dal budello e fatto poi rosolare in una padella pulita per caramellare.
Viene poi il cubo di cotechino adagiato sulle lenticchie ( così era presentato nella diretta tivù ) e presentato con cialde croccanti  di mais e riso.
Le cialde si preparano disponendo sulla placca ( foderata di carta forno) uno strato  di farina di mais ( polenta ) e riso stracotto,  frullati insieme. Infornare per un’ora a 120° e poi tagliate a forma di cialde, rese  croccanti nell’ olio bollente.
i